Damanhur Nederland e Vajne Tours organizzano:

dal 5 al 12 settembre 2017

La Magia di Creta

La culla della civiltà Minoica ed il mito di Atlantide

Knossos, il labirinto, la civiltà minoica, la lingua minoica: tutte queste cose sono ancora oggi un mistero archeologico e antropologico. Malgrado Creta e il mito del Minotauro siano arrivati a noi grazie a Omero, e conosciuti in tutto il mondo, non esistono tracce di labirinti a Creta.
L’unico indizio è un piccolo medaglione, ritrovato a Festo, con inciso un labirinto e alcune scritte in "geroglifici cretesi” il cui significato è ancora oggi sconosciuto. Il simbolo del labirinto è presente in tutte le culture esoteriche del mondo da dopo la scomparsa del popolo minoico (1620 a.c.), ma di questo popolo si sa pochissimo. Le maggiori evidenze storiche sono il palazzo di Knossos a Creta, il disco di Festo e la città archeologica di Akrotiri a Santorini.

Inoltre alcune teorie moderne ritengono che il Palazzo di Knossos non sia un palazzo ma un tempio dedicato alla Dea di tutti gli umani. Una divinità femminile di epoca pre-patriarcale, dove l'unione maschile/femminile era una realtà e invece della guerra gli uomini perseguivano l'amore e la bellezza.

Il viaggio a Creta è l'occasione di tornare sui passi di due personaggi importantissimi: Arthur Evans e Spyridōn Marinatos.
Arthur Evans nel 1900 avviò gli scavi a Knossos dove trovò il famoso Palazzo. Spyridōn Marinatos è l'archeologo greco che nel 1967, grazie alle ricerche fatte a Creta, ha cominciato a far luce sul mistero del vulcano di Santorini e della civiltà minoica scoprendo la città archeologica di Akrotiri.

Vieni con noi, scopri dentro di te la storia e la magia.

 

Le vostre guide nei tour

gno synch courseGnomo Orzo, ricercatore della storia Atlantidea e insegnante di fisica spirituale, sarà la guida durante il tour. I suoi studi ispirati sopratutto dalle conoscenze e dagli stimoli del fondatore di Damanhur, Oberto Airaudi, nel tempo lo hanno portato a rivalutare le testimonianze archeologiche e storiche del nostro antico passato. Gnomo ha viaggiato in Europa, concentrando poi i sui suoi studi sulle isole di Creta, Cipro e Santorini e sugli antichi popoli scomparsi nel Mar Mediterraneo. Sta scrivendo un libro che presenterà una tesi dettagliata sulla loro connessione con una civiltà precedente, sorgente di moltissime culture moderne che molte persone conoscevano come Atlantide. Gnomo Orzo è cittadino di Damanhur dal 1989.

gno synch courseNereide è una studiosa delle culture e dei costumi dei vari popoli del mondo, qualità che la porta a disegnare percorsi di viaggio e programmi che permettano ai nostri ospiti di conoscere realmente i luoghi che visitiamo e respirarne la bellezza e la diversità. Ha viaggiato insieme a Gnomo in Europa, prevalentemente in Grecia, coadiuvandolo nell'organizzazione dei viaggi e avendo particolare cura nel trovare soluzioni di qualità con il giusto confort. Lavorando nel campo dell'arte ad alto livello da più di vent'anni, ha uno spiccato senso artistico che dona ai nostri tour un carattere unico.